• Facebook - Black Circle
  • Twitter - Black Circle
  • Instagram - Black Circle

@ 2016 IMPERTINENTE FESTIVAL. | Powered by MarcellaSantomassimo

Is Mascareddas

ARESTE PAGANÒS E I GIGANTI

Atto unico per burattini

 

testo Donatella Pau e Antonio Murru

con Antonio Murru

burattini Donatella Pau

costumi Elisabetta Pau e Donatella Pau

scenografia Antonio Murru e Donatella Pau

dai 3 anni

31 MARZO, ORE 17.30

TEATRO AL PARCO

Areste Paganòs (in sardo Areste significa selvatico, indomito) è il burattino creato dalla compagnia Is Mascareddas per donare al teatro di figura un nuovo eroe che affondi le radici nella cultura e nella società sarda, capace di misurarsi in modo sorprendente con la tradizione italiana dei burattini ma anche con i temi legati alla realtà sarda, in una cornice di gustoso umorismo e di forte presa visiva, nella quale spiccano i pregevoli burattini e i preziosi oggetti di scena firmati da Donatella Pau.

 

Protagonista di una saga, Areste è qui alle prese con due bulli che mettono a soqquadro la vita di un paese. 

Arroganti e prepotenti, se la prendono con uomini e cose. Stanchi dei soprusi, gli abitanti decidono di rivolgersi ad Areste Paganòs. Armato di intelligenza e ironia, il nostro eroe rifiuta qualsiasi prova di forza che i due "balordi" gli propongono, e  a sua volta lancia una "sfida memorabile" che riuscirà a modificare definitivamente l'atteggiamento negativo dei due “bulletti” riportando la pace nel paese. Ispirato alla tradizione popolare italiana e fortemente radicato nell’humus sociale e culturale della Sardegna, questo allestimento di burattini affronta argomenti attuali, e vuole essere un ulteriore momento di approfondimento e riflessione sulla drammaturgia burattinesca. 

Lo spettacolo ha all’attivo centinaia di repliche in Italia e all’estero, ed è stato rappresentato in alcuni tra i più prestigiosi festival di teatro di figura. Il testo di Areste Paganòs e i giganti è stato pubblicato dalla casa editrice Condaghes.